Candidature a Roma: è ancora caos

La situazione candidature a Roma è sempre più paradossale. Una partita importante, in cui anche il Partito Repubblicano sta cercando la sua definizione. Così Calenda: «Guido Bertolaso e Nicola Zingaretti che hanno categoricamente smentito la loro disponibilità, vengono dati dai giornali come candidati sicuri. I media non tengono in gran conto la loro parola. Intanto Roberto Gualtieri sparito. In questo fantastico mondo della politica italiana, dove si dice una cosa e si dà per scontato che si farà l’opposto, noi continuiamo a lavorare sulle proposte per la Capitale. A parole, i cittadini hanno sempre chiesto questa politica. Vedremo alle elezioni».

Intanto in 5 anni i residenti del Centro Storico di Roma sono diminuiti del 35,8%; quelli di Trastevere del 43,1%. Le cause sono molte ma la principale è la diffusione di case vacanze, Bed and Breakfast e affini. Roma è l’unica capitale europea a non aver regolamentato il fenomeno.