Beniamino Scopelliti nuovo responsabile regionale PRI in Calabria

Beniamino Scopelliti, 36 anni, ingegnere civile è stato nominato, dal Segretario Nazionale Corrado De Rinaldis Saponaro, responsabile regionale del Partito Repubblicano Italiano. Beniamino Scopelliti non è nuovo all’impegno politico come all’impegno nel sociale. Ha esordito in politica fin da giovanissimo come segretario provinciale della Federazione Giovanile Repubblicana, è stato consigliere nazionale del Pri e componente del Comitato di Segreteria Nazionale. Ha contribuito ad organizzare le Giornate Repubblicane dal 2013 al 2016 e a convogliare verso l’Aspromonte repubblicani e garibaldini ogni 29 agosto per ricordare e onorare il ferimento di Garibaldi del 1862. Beniamino Scopelliti ha svolto con impegno e con sensibilità umana il ruolo di coordinatore del gruppo comunale di volontari della Protezione Civile. «Il neo responsabile regionale repubblicano», ha commentato l’ex segretario Francesco Nucara, «è un uomo silenzioso ma non silente; parla quando deve e opera quando può ponendosi obiettivi ambiziosi ma sempre realistici, e in questo, probabilmente, aiutato dalla sua formazione culturale di ingegnere».