L’omino mascherato

Nella sua versione di omino mascherato, il presidente del consiglio ci ha detto, a proposito di danni, che il precedente lockdown, imposto chissà da chi, ha messo in ginocchio l’economia del paese, tanto che se se ne facesse un altro, il sistema produttivo italiano che ha retto grosso modo settanta anni sarebbe azzerato. Con il che il presidente del consiglio ha comunicato che intende prorogare l’emergenza fino al prossimo luglio. Il dato del contagio lo incoraggia, non fosse che un pericoloso negazionista, l’assessore alla sanità di Zingaretti, ha detto che ancora bisogna testare la differenza fra covid ed influenza, per cui in questo momento i tamponi non distinguono l’uno dall’altra. Ma l’omino mascherato ed il suo servo Luthor Casalino, queste notizie non le hanno. Ne consegue che ci è stato fornito un nuovo elenco di regole e precetti buono per misurare la geometria cartesiana un po’ meno la vita umana. E qui l’omino mascherato deve averne avuto una qualche contezza tanto che a proposito dei temibili assembramenti davanti ai locali, a norma costituzionale perfettamente leciti, si è rivolto ai sindaci. Decidano loro se chiudere ed oscurare le piazze. Lui si è stufato di ricevere denunce per attentato alle libertà individuale tanto che dovrà andarne a rispondere davanti ad un giudice a Trieste. Insomma l’omino mascherato per una volta ha mostrato un po’ di buon senso soprattutto considerando che nel suo governo e nella sua maggioranza c’è chi chiede la polizia nelle case e visto che la polizia della repubblica democratica si è subito rifiutata, state tranquilli che si tornerà all’assalto magari con la formazione delle Squadre Speranza, con il coltello fra i denti. Perché è chiaro che queste misure non produrranno un bel niente per arginare il virus, a tavola al ristorante in sei quando manco si dovrebbe stare un due visto che a scuola hanno messo i banchi monoposto e non in tutti gli istituti. Mentre i danni all’economia ci saranno sicuri a cominciare da quelli alla ristorazione, il cui principio era di aumentare il consumo non di frenarlo. Ma che volete ne capisca di queste cose l’omino mascherato. Non è mica un leader reale è solo un fumetto.