Due strade

I provvedimenti varati dal governo sono politicamente liberticidi. Giuridicamente incostituzionali. Moralmente indegni dei cittadini di una repubblica democratica. Per cui nulla di nuovo. Non fosse che gli stessi camici bianchi entusiasti fino a ieri del suo operato, li ritengono inutili sotto un profilo sanitario. Il professor Galli infatti ha detto che cosa importa indossare la mascherina in strada quando bisognava chiudere i ristoranti. Ci voleva il coprifuoco non la sottomissione spontanea di chi esce di casa con il bavaglio in faccia. Per cui possiamo sperare che come parte degli scienziati veri sostengono il virus sia alla sua coda. Dopo aver imperversato da dicembre a marzo ed il governo dormiva, ha rifluito colpendo la fascia di popolazione più resistente e quindi svuotato gli ospedali. Da qui a gennaio si spenga completamente ed il governo potrà vantare che le sue misure sono state salvifiche e magari essere premiato da una popolazione stremata che si rivolgerà a chiunque la liberi da una simile cricca di fanatici. Altrimenti il virus non rallenta per niente i contagi aumenteranno comunque. Magari si aggraveranno anche per chi oggi è immune. Magari ci arriva un’altra ondata che non conosciamo, e c’è sempre un virus che si accompagna alla vita da vigilare. A quel punto il governo potrà inasprire le sue misure ed ha già pronta la tabella di marcia. Questa prevede sin da ora l’isolamento degli asintomatici, i quali stanno reclusi in casa. Ma poiché per molti di loro sono tre mesi che rimangono positivi chi può assicurare che non girino indisturbati. Zingaretti ha detto che vanno esclusi dalla vita sociale. Occorrerà trovare il modo per ottenere un simile obiettivo. Una stella gialla sulla manica della giacca, Arcuri costruirà dei campi di concentramento. Questo tanto per iniziare. Il presidente del consiglio si è infatti già spinto oltre dicendo che bisognerà indossare la mascherina anche in casa. Per cui il governo dovrà approvare un provvedimento per i controlli domiciliari. Chi può essere altrimenti sicuro che non ci si attenga alle disposizioni sanitarie nella vita domestica. Quando vi strapperanno dalle vostre abitazioni perché guardate la TV senza mascherina, bè consolatevi che almeno siamo riusciti ad impedire che andasse al governo quel fascista di Salvini, quella peggio della Meloni. Grazie Conte per averci salvati da questa minaccia. Diventa premier a vita. Instaura il quarto Reich.