Riccardo Collina alla guida del Partito repubblicano italiano di Alfonsine

A seguito della scomparsa del segretario comunale di Alfonsine, Aldino Silvano Pasquali, giovedì si è riunita la direzione comunale del Partito repubblicano italiano di Alfonsine alla presenza del segretario provinciale, Eugenio Fusignani, e della segretaria della consociazione lughese del Pri Laura Beltrami per eleggere il nuovo segretario comunale. È stato eletto all’unanimità Riccardo Collina, al quale è stato dato il mandato di guidare il Pri alfonsinese.

Riccardo Collina nasce a Lugo il 24 gennaio 1996. Dopo aver ottenuto il diploma di maturità in scienze umane al Liceo Classico Dante Alighieri di Ravenna, si iscrive alla Scuola di Lettere Moderne presso l’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna. Laureatosi nel 2018, prosegue tuttora il corso di studi specializzandosi in Italianistica. I suoi interessi si focalizzano sulla letteratura italiana contemporanea, con particolare attenzione alla poesia del Novecento. La sua esperienza lavorativa è cominciata nel 2012, quando ha intrapreso la strada dell’animazione e dell’educazione dei bambini di scuola primaria di primo grado. Dapprima come volontario, ha poi iniziato a lavorare come educatore per diverse associazioni. Il suo impegno politico comincia nel 2014, quando entra a far parte della lista civica “Per Alfonsine”, guidata dall’amica Laura Beltrami, candidandosi in qualità di consigliere comunale. Tuttora partecipa attivamente alle iniziative della lista in questione e alla vita civica del proprio Comune.“