Il Mozart nero

Il Mozart nero , la bellissima biografia scritta dal musicologo Luca Quinti, da poco pubblicato da Diastema, restituisce alla storia la figura straordinaria di Joseph Bologne (1745-1799), Cavaliere di Saint-Georges, nato in Guadalupa da una schiava nera, educato a Parigi, prima della Rivoluzione, massone, straordinario violinista, il miglior spadaccino di Francia. La  monografia totalmente inedita, che si avvale della  prefazione di Domenico Nordio, ricostruisce la vita avventurosa di un uomo, mulatto e per questo spesso oltraggiato, vittima del razzismo che già all’epoca serpeggiava in Europa e nelle colonie, che seppe guadagnarsi fama, onori e successi.

FONTE: GOI