Turismo in Toscana. Un incontro del PRI con Barbara Boni e Giovanni Calì

Una nuova iniziativa online dei repubblicani toscani. La Toscana, al netto delle decisioni nazionali, deve intervenire su due canali: un turismo domestico, e uno orientato alle regioni vicine che hanno avuto poca emergenza sanitaria. Bisogna chiedere aiuti, il bonus vacanze potrebbe essere un incentivo in più. «Dobbiamo poterne e saperne uscire. Più stiamo chiusi e più difficile sarà difficile recuperare». Dopo i saluti di Alberto Fausto Vanni (Toscana Tv) e di Moreno Lorenzini (segretario regionale del Pri in Toscana) e coordinati dal giornalista Stefano Pasquinucci, sono intervenuti due operatori economici di settore: Barbara Boni (Montecatini) e Giovanni Calì (Firenze).

Ascolta la registrazione