Aforismi repubblicani

Le cose semplici non sono facili.

Dare la propria parola significa mantenere la parola data.

Distinguiamo il facile dal semplice: indossare una maschera è facile, ma le persone semplici non indossano maschere.

Ad un certo punto, ciò che hai tanto inseguito è alle tue spalle, ti volti e… si lascia prendere o lasci perdere.

Abbiamo così tanti sogni che infrangerli è impossibile.

A che serve avere tutte le chiavi in mano, in un mondo senza porte?

Una donna racconta il mondo raccontando se stessa, un uomo racconta se stesso raccontando il mondo.

C’è un grande bisogno di raccontarsi.

Il pensiero liberale è una filosofia, non un’ideologia. Anzi, il pensiero liberale è anti-ideologico. È un metodo. È un cammino, un percorso di libertà!

Chi parla col cuore, parla al cuore.

La Politica è la Forza. Il Potere è il Lato Oscuro della Forza.

L’energia o si produce o si consuma. Quando si produce, diventa Forza. Quando si consuma, ne subisce il Potere.

Non si può avere ragione se non si ha un sogno.

Non abbiamo un pensiero fisso. Neppure se ci concentriamo. Abbiamo sempre pensieri concentrici.

L’istinto produce riflessi. L’intuito produce riflessioni.

La poesia è rara e preziosa, per questo è un dono. Neanche l’uomo più ricco del mondo potrebbe comprarla. La poesia può essere soltanto donata. Può essere soltanto ricevuta. Come la vita, come l’amore.

L’amicizia è il vissuto che vivrà.

Chi più forte ama, più piano sussurra…

Dov’è poesia… ovunque, Tu.

Anche il vuoto può essere un pieno. Il problema nasce quando è il Nulla a colmare il vuoto. La salvezza arriva quando è l’Amore a riempire il vuoto.

La sfida dell’umanità, oggi, è tra l’empatia e l’entropia, cioè tra l’essere con l’altro e l’egoismo, tra l’armonia e il disordine, tra lo stare bene tutti insieme e farci la guerra tutti i giorni.

Uno sguardo contiene sia la paura che il coraggio per superarla.

Qualcuno l’ho perso, qualcuno l’ho annotato, qualcun altro me lo porto ancora dietro, ma più d’uno l’ho dimenticato. Guardo a tutti i miei errori e mi domando dove ho sbagliato. Eppure, è grazie ai miei errori che ho capito, che ho compreso, che sono migliorato.

Inseguiamo una realtà che ci sfugge, inseguiamo un sogno che ci prende.

Ciascuno opera per l’insieme. L’insieme opera per ciascuno.

Il senso dell’amore sta nell’amare. Il benessere è legato alla motivazione prima che alla soddisfazione.

Raramente ciò che si guarda corrisponde a ciò che si vede.

Ti amo: una frase breve, un respiro lungo, un bacio infinito