25 aprile, per non dimenticare

In prossimità del 25 Aprile ed in risposta ai tentativi di revisionismo storico ed ai deprecabili e spregevoli messaggi (vedi il caso di Forlì), diventa sempre più indispensabile ribadire e consolidare i valori di democrazia, libertà, uguaglianza e giustizia, che animarono la lotta di Liberazione e per i quali molti sacrificarono le loro stesse vite.

Un commosso e riconoscente pensiero va ai martiri forlivesi Adriano Casadei ed Arturo Spazzoli, ferventi mazziniani, medaglie d’oro al valor militare ed a tutti i Repubblicani ed Azionisti che, con le brigate “Mazzini” e con altre formazioni partigiane, diedero il loro decisivo contributo al riscatto ed alla rinascita della nostra Patria.