Voce del verbo Risorgere

L’Italia, oggi, si trova nella morsa tra crisi sanitaria da Covid-19 e crisi economica, in una situazione irreale, in cui sono state sospese libertà che abbiamo sempre creduto inalienabili. E ci stiamo accorgendo di quello che ci sta intorno, la prova serve anche a questo: i rapporti con l’Europa che devono essere sicuramente rivisti, perché la UE così com’è costruita non ha futuro.
In campo economico si paventa sempre più un superamento delle teorie neoliberiste, e trova nuovo vigore un principio di centralità dell’intervento pubblico in economia di keynesiana memoria.

Avanti, rialzati Italia. È il titolo in prima pagina del nuovo numero di Cultura Identità, il mensile fondato da Edoardo Sylos Labini, da oggi in edicola. Con un’immagine tutta pasquale, di Piero Della Francesca, così da rendere immediato il messaggio: là dove c’è una morte, c’è una resurrezione. Bene, ci può pure essere una morte economica, sociale, valoriale (libertà e privacy), ora l’importante è arrivare alla Pasqua. E tornare ad avere a cuore la cultura e l’identità italiana. Perché questa è la missione del gruppo di giornalisti e intellettuali dietro al mensile: «Difendere l’Identità e, conseguentemente, la Cultura di un popolo, corrisponde alla certezza che quel popolo veda il futuro. Non c’è avvenire, infatti, se non si rispettano le proprie origini, se non si difendono le proprie tradizioni. Essere Italiani vuol dire essere figli di culture distanti geograficamente ma che, intrecciate tra loro, formano il DNA di una sola Cultura, quella italiana, amata in tutto il mondo».

Abbiamo intevistato il direttore Alessandro Sansoni.

Ascolta l’intervista