Viva la santa madre Russia

Se volete bervi una birra in un pub, o andare allo stadio a vedervi una partita di calcio, potete provare a chiedere asilo politico in Russia, noto paese liberale. Per la verità è tutto aperto anche in Bielorussia, che però ha solo 9 milioni di abitanti. La Russia ne conta quasi 200 milioni, di cui 32 sarebbero ufficialmente i malati di cvd 19. In pratica i medici russi hanno talmente poco da fare che ci vengono in soccorso, sempre sperando che ci capiscano qualcosa, perchè i medici russi erano eccezionali ai tempi di Stalin, che li fece tutti fuori, questi qua chi li conosce. Ora ci sarebbe solo da capire come mai una pandemia globale, come è stata definita dall’Oms, risparmia un paese vasto come la Russia che ha 4 mila chilometri di frontiera con la Cina, i cinesi di casa in Siberia, gli piacciono le siberiane, e rapporti commerciali un po’ più intensi di quelli che ci possono essere con la Cina nel Lodigiano. Uno guarda alla Russia insomma dove Putin si è appena fatto una costituzione che gli da più poteri di quelli di Giuseppe Conte e scopre che l’unica preoccupazione che si prova sotto le torri del Cremlino è quella di allestire le grandi celebrazioni di folla per l’anniversario della sconfitta del nazifascismo, iniziata proprio sulle sponde del Volga. Il dubbio che l’Oms sia un baraccone inutile verrebbe spontaneo così come pensare che davvero non ci capiscono niente, magari invece che da medici è frequentata da ex ministri della sanità del genere Speranza, che non distingue un’aspirina da un integratore. Oppure magari il gelo ha congelato il virus ed i russi nella loro spensieratezza beata sono straordinariamente incauti, perchè appena arriva l’estate ecco che la pandemia si scatena. Avessimo mai istituito un’alta autorità sanitaria capace di valutare e monitorare i dati che provengono dall’interno e dagli altri paesi, vedremmo un po meglio il futuro, per lo meno ci porremmo la domanda di cosa succederà se mai il cvd 19 dovesse ripartire dalla Russia quest’estate, o se le preoccupazioni dell’Oms sono in qualche modo sovradimensionate. Abbiamo invece un commissario esperto nel salvataggio di Alitalia. Nel caso in cui l’America scoprisse che gli antimalarici sono terapeutici, o il Giappone un vaccino, contiamo su una telefonata.