Coronavirus: se la banca centrale sbaglia strategia. LA Malfa sul mattino

Nell’articolo scritto ieri mattina per il Mattino – e pubblicato stamane – Giorgio La Malfa ha posto esplicitamente il problema della garanzia assoluta che la BCE doveva dare al nostro debito pubblico specialmente se dovesse prevalere la tesi che non c’è una spesa europea per fronteggiare le conseguenze del coronavirus ma solo un’autorizzazione a superare i limiti nazionali del deficit.

«Le parole della Lagarde nella sua conferenza stampa confermano le preoccupazioni dell’articolo: esse danno corpo alla preoccupazione che, sommate a quelle della Merkel, significano che ciascun paese è solo davanti alla crisi. Mi auguro che le classi dirigenti europee dimostrino maggiore saggezza e maggiore lungimiranza. Ha fatto benissimo il Presidente della Repubblica ha denunciare con fermezza la gravità delle parole della Lagarde», ha concluso La Malfa.