L’antisemitismo è un crimine

Liliana Segre all’ European Parliament: «In politica c’è chi approfitta dell’antisemitismo». L’antisemitismo e il razzismo ci sono sempre stati, “ci sono corsi e ricorsi storici”, ha detto la senatrice a vita, “ma i rigurgiti di oggi sono il segno di un momento politico che è cambiato e permette di tirarli fuori”.

«Arrivano momenti in cui ci si volta dall’altra parte, in cui è più facile far finta di niente e tutti quelli che approfittano di questa situazione trovano il terreno adatto per farsi avanti», ha constatato amara la senatrice, nella sua testimonianza.

Le violenze, i sacrilegi e gli insulti che abbiamo letto con orrore nelle cronache recenti sono attacchi ai valori repubblicani. L’antisemitismo non è un’opinione, l’antisemitismo è un crimine.