Referendum. Saponaro: «Le sezioni locali del Pri possono aderire ai comitati per il No»

Dopo le riflessioni di qualche giorno fa di Oliviero Widmer Valbonesi, i commenti sui social di Riccardo Bruno e Giancarlo Tartaglia, l’invito di Luigi Ascanio, e dopo i solleciti di molti, tra cui l’unione romana del segretario Michele Polini e del segretario organizzativo Claudio Chioccarello, il segretario nazionale del Pri Corrado De Rinaldis Saponaro ha interpellato telefonicamente i segretari regionali, trovando ampio consenso sulle posizioni espresse. Le organizzazioni territoriali del Pri sono così autorizzate ad aderire ai comitati per il No.