Comitati repubblicani per il no: perchè no?

Comitati repubblicani per il no: perchè no? Per i suoi duecento anni di storia, che affondano le loro radici in un quadro strutturale ben più ampio, per la sua strenua difesa della Costituzione Repubblicana e delle sue istituzioni, per i suoi saldi principi di democrazia, partecipazione, progresso sociale e civile, ma soprattutto per l’assenza di qualsivoglia privilegio da difendere, il nostro è l’unico partito titolato e qualificato per contrastare il taglio dei parlamentari, in occasione della prossima consultazione referendaria..

Costituiamo, quindi, Comitati per il No in ogni realtà in cui siamo presenti con le nostre sezioni e il nostro simbolo e riprendiamoci scena politica e visibilità: sarebbe ora!