Sanders vince anche in Nevada

U.S. Senator. Bernie Sanders vince anche in Nevada e si avvicina al ruolo di anti-Trump. Portando a casa la sua terza vittoria nei caucus statali, Sanders ora lancia la volata alla conquista della nomination democratica.

Pete Buttigieg è arrivato solo terzo dietro Joe Biden e staccato di quasi 30 punti dal vincitore.

Non appena diffuse le prime proiezioni il presidente Donald J. Trump è fra i primi a congratularsi con “il pazzo Bernie” al quale consiglia di fare attenzione e di non farsi rubare la nomination dai democratici, così come accaduto nel 2016. Trump torna anche ad attaccare Mike Bloomberg, che non ha corso in Nevada. «Non c’è possibilità che mini-Mike Bloomberg possa rilanciare la sua campagna dopo la peggiore perfomance della storia in un dibattito presidenziale» ha twittato il POTUS.

L’ex sindaco di NewYork – NewYorkCity.it sta scaldando i motori per la sua discesa in campo durante il SuperTuesday. E proprio l’appuntamento del 3 marzo è il test cruciale per i candidati democratici, quello che potrebbe dare una scossa decisa alla corsa alla Casa Bianca restringendo il numero dei candidati.