L'Unione romana riparte con entusiasmo

Mesi di grande attività, una iniziativa dopo l’altra. Se un po’ tutto il Pri in ogni dove ha dato grande prova di (qualificata) vitalità, Roma in particolare ha avuto una frizzantezza che lascia ben sperare.

È Michele Polini, segretario dell’unione romana, a fare un bilancio delle cose fatte, e davanti tutte le cose ancora da fare. Su tutte ovviamente le amministrative a Roma e gli incontri tematici finalizzati alla definizione di un programma.

Intanto si pensa al 170° anniversario della Repubblica Romana : il 9 febbraio i componenti della direzione dell’ Unione Romana e i segretari politici delle sezioni di Roma e del Lazio saranno presenti all’ incontro che avrà luogo alle ore 11 presso il muro del Gianicolo.

Ascolta l’intervista