È possibile fare impresa al sud?

Nell’articolo apparso stamane su La Stampa Giorgio La Malfa ha riportato i dati che emergono dalla ricerca annuale, condotta d’accordo con l’Area studi di Mediobanca e giunta alla nona edizione, sui bilanci delle imprese industriali del Mezzogiorno. Di questo si è parlato anche nel recente convegno organizzato dalla Fondazione Ugo La Malfa con Abi.

Vi è la conferma di un dato emerso già da tre anni e cioè che le medie imprese meridionali hanno andamenti e risultati economici nel complesso positivi e sostanzialmente analoghi a quelli delle medie imprese del resto del Paese. Da questo segue la conclusione che è possibile pensare a uno sviluppo industriale del Mezzogiorno, senza il quale non è possibile aggredire la disoccupazione. Servono però politiche specifiche ben disegnate indirizzate a questo scopo.

«Spero che il Governo, che ha mostrato con le parole del Presidente del Consiglio una nuova attenzione al Mezzogiorno e ha affidato il problema a un ministro giovane e capace, voglia procedere lungo questa strada».