Un finto profilo del Pri diffonde false notizie

«Stanno girando su alcune piattaforme social delle fake news che utilizzano impropriamente il nome e il simbolo del Partito Repubblicano Italiano, attribuendogli inesistenti adesioni a progetti di costruzione politica di Centro Destra e fantasiose appartenenze al gruppo del PPE.
Per questo, diffidando chiunque a proseguire in tali lesivi comportamenti,
il Segretario Nazionale del PRI ha autorizzato la consegna al legale di fiducia del Partito di ogni elemento utile per denunciare alla Polizia Postale l’accaduto e per tutelare, presso le sedi opportune, il nome e la dignità del PRI».