Pronta legge Anti-Bds del Primo Ministro Boris Johnson

Dopo la vittoria elettorale nel Regno Unito, il Primo ministro Boris Johnson inizia a lavorare.
Tra le prime leggi che il suo governo dovrebbe attuare, il divieto di boicottaggio di Israele. «L’antisemitismo è un attacco al modo di vivere degli inglesi e all’identità britannica. Senza i nostri cittadini ebrei saremmo una nazione minore». La nuova legge non consentirà agli enti pubblici di lavorare con coloro che boicottano, disinvestono o sanzionano Israele in alcun modo.
La regina Elisabetta annuncerà la legge nel suo tradizionale discorso al nuovo parlamento giovedì prossimo.