Rifiuti a Roma: ieri, oggi, domani. L'incontro con Carlo Noto La Diega

Ormai istintivamente al termine ‘rifiuti’ associamo la parola ‘emergenza’. È un riflesso condizionato, siamo talmente abituati a vederli insieme, nei giornali, che ci è difficile persino immaginare ormai che sia possibile ‘gestire’ i rifiuti, senza dover far conti con un’emergenza. Ma è davvero così? Non si può immaginare una strategia, una progettualità nel lungo periodo che aiuti definitivamente a uscire dal bisogno immediato e dai tempi stretti di azioni contingenti?
L’unione romana del Partito Repubblicano, per rispondere a questo quesito, ha pensato a una serie di tavoli tecnici per approfondire la questione con professionisti del settore. Rifiuti a Roma: ieri, oggi, domani. Ovvero come superare l’emergenza e diventare una città d’avanguardia è il primo di questi appuntamenti e si terrà presso la Fondazione Ugo La Malfa, in via di Sant’Anna 13 lunedì 2 dicembre alle 17.00 con Carlo Noto La Dieta, Consigliere Iswa Italia, già docente al Master “Ciclo Integrato dei Rifiuti” della Facoltà di Ingegneria della Federico II di Napoli e autore del volume «Ingegneria dei rifiuti solidi» (McGraw Hill). Porterà i saluti Mauro Aparo, segretario generale della FULM. Interverrà Michele Polini segretario dell’unione romana del Pri. A introdurre il pomeriggio Mauro Cascio, direttore de L’Iniziativa Repubblicana.

Ascolta l’intervista a Michele Polini