Il 28 marzo a Napoli il Congresso dei Giovani Repubblicani

«Vi ringraziamo dal profondo del cuore per l’opportunità che ci avete dato di ricostituire la Federazione Giovanile Repubblicana», dice Marco Spina all’indomani dell’ultima iniziativa a Forlì. «Le nostre iniziative sono note a tutti: l’acquisto dei defibrillatori da installare sulle moto della polizia municipale di Napoli, la raccolta di libri per bambini, iniziative di stampo politico e culturale. In questi tre anni ce l’abbiamo messa tutta per ridare vita alla F.G.R, speriamo di esserne stati degni rappresentanti. Sicuramente abbiamo commesso degli errori, ma sempre in buona fede. Siamo ragazzi, sbagliano gli adulti saggi e figuriamoci noi».
«Ringraziamo gli amici di Ravenna che nel lontano 9 Febbraio 2017 furono i primi ad ospitarci, in una fredda serata, presso la Sez. Fratelli Bandiera, quella fu la nostra prima uscita ufficiale come FGR da poco ricostituitasi. Un grazie va al Segretario Nazionale e agli attuali tre vice-segretari per il lavoro che stanno svolgendo e per la passione che mettono nell’adempiere al proprio ruolo, li ringraziamo anche per i suggerimenti, le critiche costruttive e l’appoggio politico che mai ci hanno fatto mancare.
Finisce un ciclo ma guardiamo al futuro, siamo anche un po’ emozionati di poter dichiarare che la Federazione Giovanile Repubblicana annuncia il Congresso ricostituente. Si terrà a Napoli il 28 marzo, sono invitati a partecipare la segreteria nazionale del PRI, gli amici de L’Iniziativa Repubblicana, e chi vorrà assistere. I dettagli saranno comunicati nei prossimi giorni e per qualsiasi informazione scriveteci sulla nostra e-mail ufficiale: infofgrnazionale@libero.it.

Ascolta l’intervista