Diventerà bellissima. L’ambizione del Pri di Barcellona Pozzo di Gotto

Con la nota divulgata dai vertici locali di “Diventerà Bellissima” sembra chiudersi il cerchio attorno alla formazione unita del Centro-Destra per le prossime elezioni amministrative. «Non possiamo se non essere soddisfatti, in quanto l’unità del Centro-Destra è stata una delle prime “preoccupazioni” che abbiamo palesato in ogni incontro succedutosi in questi mesi». Scrive Andrea Italiano: «Unità che si ponga innanzitutto in continuità con il governo regionale. Ma a che Centro-Destra pensiamo? Non certo ad una compagine chiusa ed ottusa, scletorizzata sui vecchi vizi di spartizione e gestione del potere; piuttosto ci riferiamo ad una destra di programmi, di valori, di ambizioni, di pluralismo, di dialogo, di ragionamento. Una destra giovane e dinamica, che torni ad incidere sul territorio e ne sfrutti le vocazioni naturali. Per la città ma soprattutto per i cittadini. In questo contesto, di dialogo e di regole, di parità e di ambizione, il PRI di Barcellona Pozzo di Gotto si trova a suo agio».