Marco Spina (Fgr): «Siamo laici, dialoghiamo con tutti»

La segretaria nazionale della FGR ha iniziato ad aprire un dialogo costruttivo con le giovanili sia del centro-sinistra e sia del centro-destra. «Le nostre radici politiche, figlie della Tradizione mazziniana e garibaldina, che ci vedono schierati a sinistra sull’economia, in modo amarxista ma keynesiano, sono forti e non abbiamo paura del confronto», dice Marco Spina.

«Siamo a favore di una terza via che veda i Repubblicani protagonisti al centro. Tuttavia sarà importante prendere le distanze dal neo-liberismo imperante, il quale è l’antitesi del pensiero mazziniano e garibaldino. Siamo convinti che in democrazia, soprattutto tra noi giovani, il dialogo sia imprescindibile. Nelle prossime settimane ci saranno novità».

Ascolta l’intervista