Conte e la Smart nation

Nelle sue odierne dichiarazioni programmatiche alla camera dei deputati, il premier Conte ha posto un preciso ed ambizioso obiettivo al suo governo giallo-rosso: fare dell’Italia, entro questa legislatura parlamentare, una “SMART NATION” (una Nazione bella, ben tenuta). Credo che i repubblicani, liberal-democratici siano pronti, senza esitazione alcuna, a condividere e sostenere il raggiungimento di questa meta. Di questo proponimento ne è sicuramente convinto il Prof. Conte; non sappiamo quanto siano pronte le forze politiche che sostengono il governo ad essere conseguenti e congruenti nella loro azione politica dei tempi futuri. Noi stimoleremo continuamente il Governo ad operare per il bene dell’Italia, perché quello indicato da Conte era l’obiettivo proprio della Costituzione della Repubblica Romana, che i Repubblicani hanno “riversato” nel loro progetto di governo del Paese. Il più AMBIZIOSO, il più EFFICACE, il più MODERNO progetto di governo per l’Italia; per far sì che il nostro Paese venga accreditato e riconosciuto come una grande Nazione tra le democrazie moderne, occidentali, e sociali. Noi vogliamo decisamente conseguire questo obiettivo. Lo stesso potrà fare il Premier Conte?

Annunci