Per il Pd sarà dura

Se Di Vittorio, ma anche Lama, fosse stato convocato al ministero degli Interni, avrebbe risposto cortesemente che si sarebbe incontrato volentieri con il Titolare a Palazzo Chigi, oppure se preferiva quando voleva a Corso d’Italia, perché al Viminale si radunano solo i prefetti. Ma dire come ha detto il segretario del Pd Zingaretti che la riunione con i sindacati è stata fatta per nascondere il Russia gate è affermazione degna di un imbecille.

L’incontro al ministero degli Interni era convocato dalla fine del mese scorso, il Russia gate è scoppiato l’altra settimana. Soprattutto fortuna vuole che Salvini non cavalchi il Russia gate, perché con una forza politica italiana che ha preso per mezzo secolo fondi dai russi, quando è ancora tutto da dimostrare che la Lega abbia preso un solo rublo, uno si trova la strada spianata per denunciare l’omertà e la miseria della nostra vita politica che si accanisce su un sospetto dopo aver consentito un reato.

Annunci